Argentina; i giovani orionini impegnati per il periodo estivo nella “Missione Giovanile”



Anche quest’anno i giovani orionini della Provincia argentina sono impegnati per tutto il periodo estivo nella “Missione Giovanile” organizzata dai religiosi e religiose dell’Opera Don Orione.

In particolare, saranno attivi dal 2 al 6 gennaio a Victoria, nel Barrio Uruguay con P. Colángelo, dal 2 all’8 gennaio a Lavalle – Mendoza con P. Ducloux, dal 5 al 13 gennaio a Córdoba con P. Muñoz, dal 6 al 12 gennaio a Itatí con P. Guevara e dal 23 al 27 gennaio a Mariano Roque Alonso con P. Gauto Villalba.

Ai giovani non è richiesta una grande preparazione teorica o di studio cattolico. «Tutti siamo discepoli missionari», esorta Papa Francesco nella Evangelii Gaudium, ed è questo il messaggio che questi giovani seguono.

Ad accompagnarli nelle loro missioni ci sono i religiosi e le Piccole Suore Missionarie della Carità ma anche le Sacramentine non vedenti, come nel caso della missione in corso a Mendoza a cui partecipano circa 80 giovani missionari. Presente anche il Direttore provinciale P. Gustavo Aime. “È davvero una bella esperienza, soprattutto per i ragazzi - fa sapere p. Ducloux – perché hanno modo di entrare nella case delle famiglie, di incontrare e di ascoltare persone bisognose, sofferenti, povere ma anche i malati e i disabili”.

Anche ad Itatì più di 160 giovani accompagnati da religiosi e dalle religiose dell’Opera Don Orione, seguendo il motto: "Portare Gesù, essere santi di cuore", sono impegnati dalla scorsa domenica nella quinta missione estiva che si concluderà sabato 12. Oltre alle visite alle case e alle attività negli 8 centri missionari, sono previste la "Caravana de las Luces" per le vie della città e la "Misa del Río" sulla spiaggia di La Flontera.









21 visualizzazioni0 commenti