FIGLI DELLA DIVINA PROVVIDENZA

Direzione Generale
Via Etruria 6 - 00183 ROMA
Tel (+39) 06.7726781
E-mail: FDP@pcn.net

fb_icon_325x325.png
31KluT5nBkL.png
71VQR1WetdL.png

PICCOLE SUORE MISSIONARIE​ DELLA CARITÀ

Casa Generalizia

Via Monte Acero 5 - 00141 ROMA
Tel (+39) 06.86800328
E-mail: info@suoredonorione.org

youtube.png
unnamed.png
whatsapp_PNG4.png
gmail.png

© 2018 - Piccola Opera della Divina Provvidenza

SAN LUIGI ORIONE 

«San Luigi Orione (1872-1940) ci appare come una meravigliosa e geniale espressione della carità cristiana». Queste parole, pronunciate da Giovanni Paolo II nel giorno della sua beatificazione, riassumono perfettamente la vita avventurosa e talvolta drammatica di colui che si definì «il facchino di Dio»

Egli fu certamente una delle personalità più eminenti dello scorso secolo per la sua fede cristiana apertamente vissuta, che lo portò a percorrere l’Italia e l’America Latina, consacrando la propria vita a coloro che più soffrono, a causa della sventura, della miseria, della cattiveria umana.

Fu dunque un umile e povero prete, intrepido e instancabile, che divenne testimonianza viva dell’amore di Dio e che è entrato a far parte della lunga schiera di testimoni che con la loro condotta hanno manifestato qualcosa di più che una solidarietà semplicemente umana, attraverso parole e fatti di liberazione, di redenzione, e quindi di sicura speranza.

A tutti ha indicato la via del bene, sempre pronto e chino sui bisogni dei poveri, tesori e perle preziose. Ha cercato di colmare di amore i solchi della terra, pieni di egoismo e di odio. Il cuore di questo stratega della carità fu «senza confini perché dilatato dalla carità di Cristo». Quest'umile figlio di un selciatore proclamava che «solo la carità salverà il mondo» e ripeteva a tutti che «la perfetta letizia non può essere che nella perfetta dedizione di sé a Dio e agli uomini, a tutti gli uomini»

LA FAMIGLIA CARISMATICA ORIONINA

La famiglia religiosa orionina è il contenitore di un carisma speciale, unico, che la rende dotata di un'identità, di una spiritualità e di una missione regalate e consegnate da Dio. Il suo compito è quello di dare continuità in diversi modi alla grazia concessa a Don Orione. 

Maria di Nazareth, i laici del Movimento Laicale Orionino (MLO), e i giovani del Movimento Giovanile Orionino (MGO), ma anche tanti volontari, amici e benefattori che ruotano intorno a questa grande famiglia.

Il carisma orionino viene oggi esercitato attraverso molteplici attività e iniziative di promozione umana e di assistenza ai giovani, ai malati, agli anziani, ai portatori di handicap e a tutti gli ospiti delle istituzioni orionine.

A esprimere e testimoniare questo carisma sono i sacerdoti e religiosi della congregazione dei Figli della Divina Provvidenza (FDP), le religiose della congregazione delle Piccole Suore Missionarie della Carità (PSMC), le consacrate dell’Istituto Secolare Orionino, dell'Istituto

Maggiori informazioni:

www.donorione.org

www.suoredonorione.org

DON ORIONE E I GIOVANI

Oggi la Famiglia Orionina, seguendo l’esempio di Don Orione, viene incontro ai giovani per condividere le loro preoccupazioni e costruire insieme a loro un mondo più bello, più giusto e più solidale.

«Cristo ha bisogno di voi per realizzare il suo progetto di salvezza! – diceva Giovanni Paolo II ai giovani radunati a Toronto nel 2002 durante la XVII GMG – Cristo ha bisogno della vostra giovinezza e del vostro generoso entusiasmo per far echeggiare il suo annuncio di gioia nel nuovo millennio.

Rispondete al suo appello ponendo la vostra vita a servizio di Lui nei fratelli! Fidatevi di Cristo, perché Egli si fida di voi».

Anche San Luigi Orione si è fidato! Fin da giovane ha vissuto per gli altri. Fin da giovane l’uomo della carità s’interessa dei ragazzi e dei giovani della sua città.

Chi si avvicina alla figura di Don Orione, riconosce la grandezza del suo spirito, perché aveva il cuore di San Paolo: tenero e sensibile fino alle lacrime, instancabile e animato fino all’intrepidezza, tenace e dinamico fino all’eroismo. Il «cuore senza confini» di questo «stratega della carità» ha saputo vedere nei giovani il «sole o la tempesta dell’avvenire».

Oggi la Famiglia Orionina, seguendo l’esempio di Don Orione, viene incontro ai giovani per condividere le loro preoccupazioni e costruire insieme un mondo più bello, più giusto e più solidale, aiutandoli a crescere e diventare protagonisti della loro vita e della storia. Credendo che i giovani sono i migliori apostoli dei loro coetanei, vogliamo insieme con loro diventare apostoli di Gesù Cristo, l’unico salvatore del mondo. Il Movimento Giovanile Orionino che dal 2006, anno del Forum dei Giovani Orionini di Rio de Janeiro, si sta sviluppando in modo sempre più dinamico, rappresenta oggi uno spazio speciale, dove i giovani imparano a conoscere se stessi, a crescere e a prendere in mano le redini della propria vita.

LA PRESENZA ORIONINA NEL MONDO

  • Albania

  • Argentina

  • Bielorussia

  • Brasile

  • Burkina Faso

  • Cile

  • Costa d'Avorio

  • Filippine

  • Francia

  • Giordania

  • India

  • Inghilterra

  • Irlanda

  • Italia

  • Kenya

  • Madagascar

  • Messico

  • Mozambico

  • Paraguay

  • Perù

  • Polonia

  • Romania

  • Spagna

  • Stati Uniti

  • Tanzania

  • Togo

  • Ucraina

  • Uruguay

  • Vaticano

  • Venezuela

  • Capo Verde