Al via anche in Spagna l'Anno dei Giovani Orionini, create un'equipe speciale



Ha preso il via a Madrid l’Anno dei Giovani Orionini della Spagna.


Il 28 e 29 settembre si sono dati appuntamenti nel centro orionino di Madrid i giovani dirigenti e gli educatori dei gruppi giovanili di El Patiu (Asturias) El Patio (Madrid) e Juniors (Valencia). Presenti Don José Paris, direttore della vice provincia “Nostra Signora del Pilar”, don Fernando Fornerod consigliere generale incaricato per la Pastorale Giovanile e i religiosi e le religiose che accompagnano i diversi gruppi.


La due giorni è stata anche l’occasione per la redazione delle schede di formazione al carisma orionino in occasione dell’anno speciale a loro dedicato. Inoltre, si è insediata l’equipe operativa della pastorale giovanile nella viceprovincia con la super visione di Don Gabin Seka. La commissione avrà il compito di accompagnare le attività dei singoli gruppi della Spagna in vista di Tortona 2020.


“E’ stata l’occasione – spiega Don Fornerod – per un corso intensivo di formazione alla luce del carisma orionino partendo dall’Esortazione post sinodale “Christus vivit” (https://prezi.com/view/msiWyeSu7k576Z0Hp4RW) con una particolare attenzione alle dinamiche del discernimento spirituale (https://prezi.com/view/Ldp64ae7Iir9StlKvYZ0)".


“Dagli incontri con le diverse equipe – aggiunge Don Fornerod – è emerso che le loro attività si concentrano molto sul sostegno e l’aiuto a chi ha più bisogno con particolare cura dei loro coetanei. A questo si è aggiunta anche la creazione di uno spazio specifico per i giovani, per condividere vita e fede, per crescere insieme e per rispondere a quelle inquietudini che di tanto in tanto naturalmente emergono”.


“I giovani orionini spagnoli – prosegue – si incontrano periodicamente, seguiti da una guida spirituale, per condividere esperienze e modi di vivere, illuminati dal magistero della Chiesa e dal carisma di Don Orione”.

17 visualizzazioni0 commenti