In Cile i giovani trascorrono le vacanze aiutando il Piccolo Cottolengo


Un gruppo di giovani in Cile ha deciso di utilizzare i giorni di vacanza per fare volontariato per il Piccolo Cottolengo, una casa che accoglie le persone in situazioni di abbandono e disabilità intellettiva.


Il centro, situato nel comune di Cerrillos, a Santiago, ha ricevuto durante tutto il mese di gennaio circa 80 giovani provenienti da tutto il paese, legati alla Piccola Opera della Divina Provvidenza e ad altre comunità cattoliche.


Il centro ha otto case in cui risiedono 40 persone in base alla complessità delle loro condizioni. C'è anche una scuola, un centro policlinico, una piscina, un frutteto, una cappella e un cimitero dove riposano i resti dei religiosi dell'Opera.

Il compito principale dei volontari era quello di accompagnare i workshop che si svolgono in casa, oltre a creare nuovi esempi di partecipazione, come il laboratorio di trucco e manicure "Sempre carini" rivolto ai residenti del centro.


Tra le attività c'erano la cucina, l'artigianato, lo sport, il giardinaggio, la manutenzione di spazi comuni e infrastrutture e spettacoli artistici. Inoltre, si è svolto il "laboratorio di marcia", relativo all'atto di spingere una sedia a rotelle o di accompagnare chi ha difficoltà a camminare. "Un gesto che sembra semplice, non ha bisogno di grande preparazione per farlo, ma lì, in quelle passeggiate (...) è dove sono nati i legami più stretto, dove i giovani volontari potevano rapportarsi al Cristo fragile e sofferente, presente in ciascuno dei residenti ", ha detto la Congregazione in una dichiarazione.


Tutti i giorni di volontariato hanno avuto spazi di formazione spirituale che hanno contemplato la celebrazione della Santa Messa, Adorazione eucaristica, Preghiera del Santo Rosario e Lectio Divina.


"Fare il bene non è uguale ad amare il prossimo perché vediamo Gesù lì; questo è quello che hanno provato questi giovani durante le loro settimane di volontariato. Un tempo di incontro reale e crudo, ma allo stesso tempo di profonda conversione, per vivere la carità cristiana e per imparare ad amare quelli che soffrono di più", ha detto l'Opera.


Il Piccolo Cottolengo appartiene alla Congregazione Piccola Opera della Divina Provvidenza accoglie bambini, giovani e adulti con disabilità intellettive profonde e gravi e in situazioni di abbandono. Il suo scopo è dare loro la migliore qualità di vita possibile, in modo che possano raggiungere il loro massimo sviluppo in un ambiente spirituale, sociale e familiare.


Clicca qui per vedere il video e leggere la notizia in spagnolo

Haga clic aquí para ver el video y leer las noticias en español

0 visualizzazioni

FIGLI DELLA DIVINA PROVVIDENZA

Direzione Generale
Via Etruria 6 - 00183 ROMA
Tel (+39) 06.7726781
E-mail: FDP@pcn.net

fb_icon_325x325.png
31KluT5nBkL.png
71VQR1WetdL.png

PICCOLE SUORE MISSIONARIE​ DELLA CARITÀ

Casa Generalizia

Via Monte Acero 5 - 00141 ROMA
Tel (+39) 06.86800328
E-mail: info@suoredonorione.org

youtube.png
unnamed.png
whatsapp_PNG4.png
gmail.png

© 2018 - Piccola Opera della Divina Provvidenza